fbpx
Categoria

SLIDING DOORS

Categoria

Ognuno si porta dentro certe immagini che hanno segnato la sua vita. Ricordi di quando si è piccini, a scuola con gli amici, a casa con i cugini o con i nonni. Ci sono giornate, momenti o gesti che fanno la differenza: si tratta di quelle cose che fanno prendere coscienza di una propria passione, di un’indole, di un gusto. La prima bicicletta che ci ha fatto capire quanto fosse bello sfrecciare tra i viali alberati. Il primo album di figurine che ci ha fatto capire quando fosse bella l’attesa per qualcosa di importante.  E poi c’è chi, come quelli che erano bambini o ragazzi nei primi anni Duemila, ha capito che il calcio avrebbe fatto parte della sua vita. Se abbiamo visto con la nostra famiglia i Mondiali del 2006, la corsa felicemente disperata dei giocatori in campo che impazziti festeggiano la vittoria ci ha fatto capire le emozioni che con questo sport si possono provare. Il bilico tra il dirupo di una sconfitta e la gloria per una vittoria che ci rende ancora orgogliosi dopo più di dieci anni, stava tutto nei rigoristi. Soprattutto uno, l’ultimo: Fabio Grosso.

Top