Tag

Lazio

Ricerca

Un’altra stagione è giunta al termine, e con essa sono arrivati anche i verdetti individuali, ovvero quali sono stati i migliori giocatori tra campionato, coppa e supercoppa. Samir Handanovic per  il premio di “miglior portiere”, Kalidou Koulibaly per quello di “miglior difensore”, Milinkovic-Savic per il “miglior centrocampista”, Fabio Quagliarella come “miglior attaccante” e Cristiano Ronaldo come MVP della competizione. Sui social i tifosi si sono dichiarati tutti unanimemente d’accordo, tranne che per un voto: quello del centrocampista serbo. Ma il suo è davvero un trofeo immeritato?

Se Divock Origi, come vi abbiamo già raccontato , rappresenta alla perfezione lo status di “riserva di lusso”, Joaquìn Correa può rappresentare alla perfezione quello della riserva (di lusso) che diventa un titolare (di lusso). Per compiere tale salto Correa impiegherà molto tempo e occasioni, rischiando anche di fallire una volta per tutte, ma procediamo con ordine.

Il Derby della Capitale. O se vogliamo Derby Capitolino. O ancora Derby del Cupolone. Per la gente comune una semplice partita di calcio. Per Roma no. Cori a squarciagola, coreografie stupende, centinaia di striscioni, bandiere, giallo, rosso, bianco, celeste. È questo er Derby de Roma. Attesissimo ogni anno. Ogni tifoso, romanista o laziale che sia, ne fa propria ragione di vita.