Tag

Flamengo

Ricerca

“Forte eh, ma nel calcio brasiliano…”; “In Italia non ha fatto nulla, però era l’Inter dei 4 allenatori in una stagione e del settimo posto finale”. Ci vuole il gioco delle contraddizioni per valutare Gabigol. Un po’ come vedere una finale di Wimbledon tra Nadal e Federer: la palla della ragione che continua a passare da campo a campo, senza mai trasformarsi in punto.

Mozart, Van Gogh, Pollock.. artisti, innovatori, scolpiti nella storia della cultura mondiale. Due parole per descriverli: genio e sregolatezza. Nonostante il loro intelletto, la scaltrezza e l’estro creativo, non sono mai riusciti a limitare i propri eccessi ed i propri vizi. Un po’ come successo ad uno dei talenti calcistici più sopraffini degli ultimi 10 anni; forse un po’ meno “genio” e decisamente più “bomber”, ma in ogni caso accomunato ai mostri sacri citati in precedenza per la sua sregolatezza: Mario Balotelli.

Top